Simona Viola

BIO

Sono nata a Milano, dove vivo e lavoro. La mia attività abbraccia l’illustrazione, la pittura e il design, operando principalmente nell’editoria e nei diversi ambiti della comunicazione visiva.
Convivo con due anime, quella pittorica della mia formazione artistica e quella più tecnica degli studi di design al Politecnico del Design di Milano. Mi impegno per metterle d’accordo, per rendere visibili i pensieri, le emozioni e le storie.
Ho pubblicato libri con diverse case editrici ed esposto in numerose mostre tra cui, nel 2023, la “Picture Book Art” al Museum Mak di Vienna. C’è qualche premio qua e là, come il Deutschen Jugendliteraturpreis 2018, l’Honorable Mentions 3×3 international illustration Annual 16, l’Annual Award Oro editoria per l’infanzia – illustrazione italiana 2018

RIFLESSIONE

Il camminare presuppone uno spostamento da un punto ad un altro punto, non solo nello spazio fisico.
Io non ho mai camminato così tanto come in questi ultimi tre anni. Il camminare è stato medicina, libertà, pausa di riflessione, humus per pensieri luminosi.
Niente di più semplice e naturale, solo un piedi davanti all’altro, per quanto tempo si vuole, dove si vuole, attraversando paesaggi, liberando i pensieri nel silenzio fino a rimanerne senza.
Cammina e cammina sono arrivata qui: in questo spazio, in questo luogo, tra queste pagine, con questi amici e questi colori.

Poesie del camminare

LE ILLUSTRAZIONI DEL LIBRO

Scelto perchè…

…questo libro è una passeggiata di parole in cui c’è tutto il mondo dei bambini e in cui poesia e illustrazione dialogano costantemente per restituire a lettori grandi e piccoli l’esperienza immersiva del cammino, con le sue soste, i suoi ritmi, le sue impronte, i suoi traguardi…

WORK IN PROGRESS… da febbraio 2024

Cammina cammina… eccoci qua, con una rigidissima tabella di marcia, decisi a raggiungere nei prossimi mesi le seguenti tappe:

1) incontri con gli autori Susanna Mattiangeli, Silvia Vecchini, Gabriele Clima …per le scuole;

2) altri incontri culturali con ospiti specialissimi, primo fra tutti il Prof. Alberto Pellai;

3) presentazione di libri, laboratori e passeggiate varie;

4) e infine il nostro traguardo: la mostra del mese di aprile, cuore del Festival, che ci auguriamo possa ispirare in ogni visitatore, grande o piccolo che sia, il grande desiderio di …fare tanti “passi avanti” d’ogni tipo!

Leggi l'edizione digitale

Per approfondire

Illustrazioni e libri della XVII Edizione

Per approfondire

Io dico che...

Un piccolo ma doveroso spazio dedicato a qualcuno dei tanti che su PaC hanno molto da dire...

Con il Contributo di

In collaborazione con

Le nostre attività

Si Ringraziano

La Città di Tarquinia; la Biblioteca Comunale, tutti gli ospiti, gli illustratori e gli autori di questa edizione. L'U.S.S. "V. Cardarelli'", i suoi studenti e la DS Dott.ssa Laura Piroli; il prof. Francesco Rotatori per il coordinamento delle attività di formazione; la prof.ssa Elena Mozzetta per la formazione degli studenti; l’I.C. "E. Sacconi", tutti i loro insegnanti per la convinta adesione al progetto e la partecipazione alle iniziative, la Prof.ssa Daniela Malatini e la maestra Vania Amantini come referenti del progetto; Claudia Astolfi per il prezioso e puntuale aiuto; l'Associazione di Promozione Sociale Dandelion e Valeria Peparello per la partecipazione appassionata alla definizione del programma del Festival; la Unicoop Tirreno - Sezione Soci Etruria, in particolare i volontari di questa che continuano con entusiasmo a identificarsi nell'iniziativa ed a garantire la loro preziosa partecipazione; la sa-cietà tarquiniese d'Arte e Storia e il suo presidente Alessandra Sileoni; la Regione Lazio. II CAG - Centro di Aggregazione Giovanile; Don Augusto Baldini e la Parrocchia di San Giovanni; e tutti colori che dando il loro pieno appoggio alle finalità di PAGINE COLORI, continuano a offrire un significativo sostegno alla Manifestazione.

Direttore Artistico della Manifestazione: Roberta Angeletti

Segreteria e pubbliche relazioni: Maria Letizia Sileoni e Valeria Peparello

Ufficio stampa: Daniele Aiello Belardinelli

Design multimediale: Tiziano Crescia

Video: Fabrizio Farroni, David Cerquatella

Fotografia: Ilaria Ceniti, Stefano Dili

Responsabile della Biblioteca e referente: Luca Gufi, Federica Cerasa e Debora Cardoni

Seguici su