A “PAGINEaCOLORI” ospite online l’illustratrice del progetto educativo SapereCoop Daniela Pareschi

Pensare alla creatività come flusso di pensieri in movimento e al vento quale sua rappresentazione visiva. “Ascoltare il vento” è il titolo dell’incontro online promosso da UniCoop Tirreno con Daniela Pareschi, illustratrice del progetto educativo SapereCoop, che si terrà martedì 29 novembre, per “PAGINEaCOLORI”, nell’ambito del ciclo di appuntamenti rivolti a docenti, educatori, genitori e appassionati di letteratura. La difficoltà per un creativo è riuscire a rappresentare la capacità di togliere, sgombrare, pulire, ma anche confondere e rimescolare. Bisogna lasciare che il vento ci attraversi, percepire la folata che “porta via”, chiudere gli occhi, sentire il vento nella testa, sulla faccia, che ci libera, per poi ricominciare, perché la ricerca artistica si nutre di vento. “Unicoop Tirreno rappresenta un valore aggiunto di “PAGINEaCOLORI” – sottolinea la direttrice artistica del festival Roberta Angeletti -. Partecipa al festival con sue iniziative, condividendone da molti anni gli obiettivi sociali e culturali declinati nei temi delle varie edizioni. Daniela Pareschi è un’artista molto apprezzata e affermata. Sarà un incontro denso di contenuti che daranno spunto a tante riflessioni”

Illustratrice e scenografa, Daniela Pareschi ha illustrato alcuni libri per bambini e collaborato con diverse riviste di settore. Nel 2015, avendo vinto il concorso indetto da La città del Sole, ha illustrato l’omonimo calendario per il 2016. Ha partecipato alla Mostra degli Illustratori di Bologna Children’s Book Fair 2018 con le sue 5 tavole “La Gallina Buona” ricevendo anche la menzione “Pitti Bimbo”. Tra i lavori più recenti il libro pubblicato da Lavieri edizioni e illustrato da Daniela Pareschi “Aiaccio”, storia del pagliaccio Aiaccio e del circo Aladin raccontata in un albo cartonato di grande formato. Per partecipare all’incontro è indispensabile inviare una email a cultura@tarquinia.net per ricevere il link di collegamento. Il festival “PAGINEaCOLORI” è organizzato con il sostegno del Comune di Tarquinia (assessorato alla cultura e biblioteca comunale “Vincenzo Cardarelli”), della Regione Lazio (Laziocrea) e dell’UniCoop Tirreno – Sezione Soci Etruria, in collaborazione con l’associazione di promozione sociale Dandelion, l’IISS “Vincenzo Cardarelli” di Tarquinia, il Centro di aggregazione giovanile (Cag) di Tarquinia e la Società Tarquiniense d’Arte e Storia. Per rimanere aggiornati, si possono seguire la pagina Facebook “Pagine a Colori Festival”, il profilo Instagram “Festivalpagineacolori” e il sito www.pagineacolori.it.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *